La coppia a Natale, ecco tutti i consigli per sopravvivere alle feste

0

Le feste natalizie rappresentano da sempre un periodo dell’anno amato da molti ma anche temuto da altri. Potersi riposare un po’ a casa dal lavoro, avere molti appuntamenti, cene in famiglia e lo stress dei regali sono tra gli aspetti da mettere in lista per un Natale che si rispetti. Ma, assieme alla gioia delle feste arrivano anche l’ansia di incontrare tutti i parenti, la paura di scontentare qualcuno e la noia di dover trascorrere molte ore a casa, nostra o dei familiari. Come sopravvivere allora a questo diktat natalizio? La coppia rischia infatti di scoppiare tra discussioni e a volte anche litigi facilmente evitabili con qualche trucco. Ecco allora qualche consiglio utile per la coppia a Natale.

La coppia a Natale, creare nuove tradizioni

Un primo consiglio per sopravvivere alle feste natalizie e arrivare all’Epifania ancora in coppia è sicuramente quello di costruire le proprie tradizioni delle feste. Pensiamo che ciascun elemento della coppia ha le sue abitudini familiari, fatte di pranzi con certi parenti e vigilie predisposte in modo preciso da decenni. Ora, in coppia, bisogna essere disposti a cambiare le proprie consuetudini natalizie e aprirsi a nuovi modi di condividere questo meraviglioso periodo dell’anno, senza costringere l’altro ad adattarsi necessariamente. Creare nuove tradizioni di coppia è fondamentale. Cosa significa? Vuol dire guardare un film natalizio assieme sorseggiando una cioccolata calda la notte della Vigilia di Natale, o magari dedicarsi alla serie preferita come Narcos in streaming durante i giorni di festa, o pattinare sulla pista del ghiaccio o ancora organizzare una bella tombolata a casa propria con gli amici.

La coppia prima di tutti

Un altro suggerimento prezioso per non rischiare di mettere in pericolo la vita di coppia durante le feste di Natale è sempre mettere la coppia prima di tutti gli altri, parenti compresi. Impariamo, allora, a comportarci da famiglia e muoviamoci sempre in questo modo: scegliamo assieme cosa fare e dove andare, con chi dividere i giorni festivi oppure se rimanercene a casa tranquilli. Ogni decisione dovrà essere della coppia, senza (troppe) interferenze altrui. Al limite, per non farsi condizionare troppo, possiamo sempre decidere di ospitare tutti a casa nostra così da non dover nemmeno scegliere tra chi dividerci. In fondo quello che più conta, soprattutto a Natale, è stare insieme, non importa dove.

Natale: relax, non solo stress

Infine, l’ultimo consiglio per non scoppiare proprio a Natale è ritagliarsi del tempo per sé. Le festività possono essere portatrici sane di stress e caos, mentre è fondamentale per ogni elemento della coppia approfittare di questi giorni di festa anche per riposare e tranquillizzarsi. L’ideale sarebbe trascorrere qualche giorno fuori, magari in montagna o in un centro benessere e ricaricare le energie in vista del nuovo anno e del rientro a lavoro. Se invece non riusciamo a concederci qualche giorno di ferie, proviamo almeno a stare assieme, magari a casa, la sera e rilassarci con un bel film o un bagno caldo.

CONDIVIDI SU:

Leave A Reply

Altro... Lifestyle
polinesia
La Polinesia: la creazione di un mito

Pulizie, quali fare al rientro dalle vacanze
I tormentoni dell’estate 2017
confetti
La confettata perfetta anche per il battesimo

Chiudi