AstraZeneca, in Puglia una dose su due viene rifiutata: dal 10 maggio l’incognita richiami

0

Il rischio ora è che AstraZeneca non lo voglia nessuno. La nuova valutazione dell’Ema, che ha stabilito l’inoculazione del vaccino anglo-svedese solo a partire dai 60 anni in su, rischia di creare gravi problemi nelle campagne vaccinali. Soprattutto al Sud e in Puglia, dove già prima della nuova giravolta dell’agenzia Vai all’articolo originale

Fonte: La Repubblica – Cronaca

CONDIVIDI SU:

Leave A Reply

Altro... Cronaca
Thumbnail for 823515
Gli alimenti che allungano la vita e favoriscono il benessere

Thumbnail for 823497
“Ho una bomba” e tenta la rapina al compro-oro: finisce malissimo

Thumbnail for 823499
Il conduttore russo si scusa con Piera Maggio: “Non volevamo ferire i sentimenti di nessuno”

Thumbnail for 823501
Isole senza Covid per l’estate, così la Grecia salva il turismo: l’Italia può prendere esempio?

Chiudi