Myanmar, quasi 600 vittime dall’inizio delle proteste. I militari occupano l’ambasciata a Londra

0

Il bilancio dei morti dall’inizio delle proteste anti golpe in Myanmar ha sfiorato quota 600: lo riporta l’Associazione per l’assistenza ai prigionieri politici (Aapp). Secondo l’organizzazione non profit per la difesa dei diritti umani basata in Thailandia, mercoledì sono state uccise 12 persone, mentre altre cinque che avevano perso Vai all’articolo originale

Fonte: La Repubblica – esteri

CONDIVIDI SU:

Leave A Reply

Altro... Esteri
Thumbnail for 823430
Coronavirus nel mondo: scoperta una nuova variante in Brasile. Spagna, AstraZeneca solo agli over 60

Thumbnail for 823416
Libia, l’impianto Eni a Mellitah bloccato da due giorni da miliziani armati

Thumbnail for 823401
“Le violenze sulle donne? Colpa di come si vestono”. Polemiche per le parole del premier pachistano

Thumbnail for 823377
Xi Jinping ad Angela Merkel: “La Ue raggiunga un’autonomia strategica”

Chiudi