Dopo il carcere, torna libero in Australia il calciatore “dissidente” del Bahrain

0

CANBERRA. “Grazie Australia”, sono state queste le prime parole del calciatore “dissidente” del Bahrain Hakeem Ali Al-Araibi al suo arrivo all’aeroporto di Melbourne dopo un volo diretto da Bangkok dove aveva trascorso oltre due mesi di carcere su richiesta dello Stato del Golfo. “L’Australia è il mio Paese. Non Vai all’articolo originale

Fonte: La Repubblica – esteri

CONDIVIDI SU:

Leave A Reply

Altro... Esteri
Thumbnail for 440155
Spagna, al via il processo ai leader indipendentisti catalani

Thumbnail for 440145
Incendio in un hotel a Nuova Delhi, almeno 17 morti

Thumbnail for 440127
La ricetta di Orbán in Ungheria: “Più figli, più cristiani, meno immigrati”

Thumbnail for 440115
Usa, un reticolato al posto del Muro col Messico: accordo bipartisan per evitare nuovo shutdown

Chiudi