Coronavirus: viola il coprifuoco nelle Filippine, la polizia gli fa fare 300 “squat”. Morto a 28 anni

0

Darren Manaog Peñaredondo è morto dopo essere stato costretto a fare 300 piegamenti sulle gambe. Aveva violato il coprifuoco per andare a comprare l’acqua e la serie di esrcizi è stata la punizione che gli è stata imposta dalla polizia. È successo a Cebu nelle Filippine, il Paese con il Vai all’articolo originale

Fonte: La Repubblica – esteri

CONDIVIDI SU:

Leave A Reply

Altro... Esteri
Thumbnail for 823507
Francia, i sondaggi che fanno sognare Le Pen: “Ballottaggio con Macron”

Thumbnail for 823481
Grecia, scandalo nel paese che ha inventato le Olimpiadi: “Ginnasti picchiati e costretti a mangiare dentifricio e rifiuti”

Thumbnail for 823493
Così l’attuale leader dello Stato Islamico Al Qurashi tradì i suoi compagni per fare carriera

Thumbnail for 823434
Sesta notte di disordini in Irlanda del Nord, bus dirottato e incendiato a Belfast

Chiudi