S&P boccia l’Italia

0

21/09/11

Secondo S&P, l’Italia sarebbe meno capace di rientrare del debito pubblico, sia a breve che a lungo termine S&P sostiene come l’Italia offra deboli prospettive di crescita economica, con il Paese governato da una fragile coalizione: dunque un problema economico ma anche politico.

L’analista di S&P Moritz Kraemer nella conference Vai all’articolo originale

Fonte: AGI – Economia

CONDIVIDI SU:

Leave A Reply